Al via il nuovo Programma ERASMUS +

Al via il nuovo Programma ERASMUS +



          Il 19 novembre il Parlamento europeo ha approvato il programma per l’istruzione finalizzato a promuovere   le competenze e l’occupabilità e a sostenere la modernizzazione dei sistemi d’istruzione, formazione e destinati ai  giovani.E’ previsto a gennaio l’avvio del nuovo programma europeo della durata di sette anni che avrà una  dotazione di bilancio di 14,7 miliardi di euro, con un aumento del 40% rispetto ai livelli attuali. Più di 4 milioni di  persone riceveranno un sostegno per studiare, formarsi, lavorare o fare attività di volontariato all’estero, tra cui 2  milioni di studenti dell’istruzione superiore, 650.000 studenti della formazione professionale e apprendisti oltre a  500.000 persone partecipanti a scambi giovanili o attività di volontariato all’estero.Il programma viene avviato in un  momento in cui nell’UE quasi 6 milioni di giovani sono disoccupati, con livelli che in Spagna e in Grecia superano il 50%. Allo stesso tempo si registrano 2 milioni di posti di lavoro vacanti e un terzo dei datori di lavoro segnala difficoltà ad assumere personale con le qualifiche richieste, il che dimostra il sussistere di importanti deficit di competenze in Europa. Erasmus+ affronterà questi deficit fornendo opportunità di studio, formazione e di fare esperienze all’estero.