TURISMO

SFA – Soluzioni per la Formazione e l’Aggiornamento professionale nel turismo

receptionE’ noto che il settore turistico offre diverse opportunità di lavoro specie in un paese come l’Italia dove il mondo del turismo è tra i più variegati e attivi dal punto di vista delle risorse umane, sempre alla ricerca di talenti in qualunque settore aziendale da quello tradizionale a quello più innovativo ed emergente.

I requisiti fondamentali per iniziare a lavorare nelle strutture turistiche normalmente continuano ad essere in estrema sintesi:

  • la conoscenza delle lingue straniere;
  • la predisposizione al contatto con il pubblico;
  • qualche esperienza lavorativa in settore analogo, anche all’estero;
  • un titolo di studio o di formazione pertinente al settore turistico.

La stagione turistica generalmente comprende il periodo che va da marzo a ottobre, con una maggiore intensità nei mesi di luglio e agosto a seconda delle località così come sono importanti anche i periodi a ridosso delle vacanze natalizie ed invernali.

La ricerca di personale addetto ai servizi di accoglienza e ospitalità da parte delle aziende turistiche inizia già da novembre/gennaio, per poi procedere all’assunzione dei candidati indicativamente a partire dal mese di marzo o dal mese di giugno.

Ecco che per trovare un lavoro anche stagionale, è necessario muoversi per tempo, con alcuni mesi di anticipo rispetto al periodo in cui è richiesta l’effettiva disponibilità.

Orientare le proprie scelte professionali verso il settore del turismo si profila allora come una scelta non avventata e percorribile solo se si ha ben chiaro fin dall’inizio che la
ricerca di lavoro richiede tempo, risorse, molta buona volontà e forti competenze “tradizionali” e trasversali. Spesso i tempi di attesa delle risposte alle candidature presentate possono essere, infatti, lunghi ed in molti casi non arrivare nemmeno, ma è importante essere costanti ed assidui nella ricerca e nella costruzione di una carriera professionale alla lunga gratificante.

Il panorama della formazione ad indirizzo turistico alberghiero in Italia rappresenta quindi, tra i tanti, quello certamente più variegato, ma il sistema formativo viene però spesso “accusato” dalle imprese di essere incapace di formare professionisti in grado di soddisfare le richieste del mercato del lavoro.

Certamente frequentare un percorso di formazione può rappresentare comunque una valida chance per iniziare a introdursi nel mondo del lavoro o crescere per affermarsi in posizioni e ruoli aziendali professionalmente più qualificanti. Tutte le professionalità all’interno di una struttura ricettiva di qualsasi tipologia, dimensione, standard qualitativo essa sia, sono, infatti, sempre interessate ai processi di aggiornamento imposti dall’evoluzione del mercato, dalla movimentazione dei flussi turistici mondiali e dalla forte concorrenza.

Visualizza corsi attivi