ERASMUS+ 2015: SFA partecipa con un progetto di mobilità VET

ERASMUS+ 2015: SFA partecipa con un progetto di mobilità VET



logo_erasmusSFA ha presentato per la scadenza del 4 marzo  un progetto di mobilità per l’estero dal titolo ”Professioni Socio sanitarie in Europa”. E’ un progetto innovativo e sperimentale incentrato sul tema delle professioni sociali. Il target si compone di giovani neoqualificati che hanno terminato con successo, presso una Scuola di formazione professionale accreditata, un percorso formativo finalizzato al conseguimento della qualifica di Operatore Socio-sanitario e/o di Operatore Socio-assistenziale e che intendono, quindi,  svolgere un tirocinio all’estero  entro un anno dalla loro qualificazione. Si tratta di “Professioni qualificate nei servizi sanitari e sociali”. Il partenariato transnazionale è composto da 4 paesi: Spagna, Portogallo, Francia e Irlanda. A breve l’uscita su questo sito dell’Avviso del primo progetto di Mobilità Erasmus+ denominato “Health care professionals mobility – VET”.approvato nel 2014

 

Segui gli sviluppi iscrivendoti alla nostra newsletter oppure seguici su Facebook e Linkedin.