Erasmus+: primi dati sui progetti presentati – KA1 Mobilità degli individui per l’apprendimento

Erasmus+: primi dati sui progetti presentati – KA1 Mobilità degli individui per l’apprendimento



Il 24 Marzo 2014 è stato il termine ultimo per la presentazione di candidature per la KA1 Mobilità degli individui per l’apprendimento della prima Call for proposal di Erasmus+ che raccoglie l’eredità della programmazione precedente (LLP 2007-2013) e nello specifico il testimone del programma settoriale LLP-Leonardo da Vinci, essendo dedicata a quei giovani (Vet Learners) che seguono programmi di istruzione e formazione professionale. Grazie alla mobilità all’estero (in azienda o presso una scuola professionale) questi giovani possono acquisire le competenze necessarie per far fronte ad un mercato del lavoro sempre più competitivo. Anche chi ha appena terminato il proprio percorso di formazione professionale può usufruire di tale opportunità entro un anno dal conseguimento del titolo (qualifica o diploma professionale). Tante le occasioni non solo per i giovani, ma anche per i docenti delle scuole, per il personale amministrativo, per i formatori dei centri di formazione professionale e delle imprese (Vet Staff) che possono realizzare all’estero interessanti esperienze come il job shadowing ed il training/teaching assignment: significative occasioni di crescita professionale!

Primi dati sulle candidature pervenute

I dati sulle candidature pervenute online all’Agenzia Erasmus+ Isfol:

  •  sono 287 le proposte progettuali presentate che prevedono la mobilità di 19.365 Vet Learners e 2.741 Vet Staff, per un totale complessivo di 22.106 mobilità richieste al Programma Erasmus+ in ambito VET;
  • il 38,7% delle candidature è stato presentato dal sud Italia, il 35% dal nord, il 26,5% dal centro in continuità con l’ordine della distribuzione geografica delle candidature pervenute in occasione dell’ultima Call Leonardo da Vinci;
  • la regione col maggior numero di domande è stata la Lombardia (12,2%) a seguire Toscana 9,8%, che perde la supremazia della prima in classifica; Marche (8,4%)e Campania (8,0%) in terza e quarta posizione mentre nella precedente programmazione solitamente si attestavano a metà classifica;
  • in continuità con il passato anche le destinazioni più gettonate risultano essere Inghilterra (24%) e Spagna (21%) a seguire Germania (9%) e Francia (8%), in calo Portogallo (4%), Austria e Belgio (2%)

Fonte: www.erasmusplus.it